Autunno in Sardegna: un tour in 32 tappe

32 tappe, una sorta di mappa del tesoro e un lato della Sardegna tutto da scoprire. Torna Autunno in Barbagia, appuntamento annuale con il tour tra le più famose mete dell’entroterra dell’isola.

Cultura e natura in Sardegna: cosa visitare?

La Sardegna non è solo mare, costa e tintarella infatti. Se parti per le vacanze a settembre e ottobre, sono diversi i luoghi ricchi di cultura, bellezze naturali e storia da visitare. Autunno in Barbagia, la regione montuosa dell’entroterra sardo, gli raccoglie tutti.

Le 32 tappe di Autunno in Barbagia

Seguendo le tracce di una vera e propria mappa del tesoro, il tour parte da Bitti per proseguire con le altre 31 tappe: Oliena, Dorgali, Sarule, Austis, Orani, Lula, Tonara, Gavoi, Meana Sardo, Onanì, Lollove, Orgosolo, Belvì, Sorgono, Aritzo, Ottana, Desulo, Mamoiada, Nuoro, Tiana, Atzara, Olzai, Ollolai, Orotelli, Gadoni, Oniferi, Teti, Fonni, Ortueri, Orune e Ovodda.

Moby e Tirrenia partner del tour

Un percorso studiato ad hoc per chi trascorre l’autunno in Sardegna. Che vede protagonisti diversi partner: la Camera di Commercio di Nuoro, l’Azienda Speciale Aspen, l’Assessorato regionale del turismo, artigianato e commercio e quest’anno anche Moby e Tirrenia.

Traghetti per la Sardegna in autunno

Oltre 4mila sono infatti le partenze in programma da e per la Sardegna a settembre e ottobre con i due traghetti: da Genova per Olbia, Porto Torres e Arbatax, da Livorno e Piombino per Olbia, da Civitavecchia per Olbia, Cagliari e Arbatax, da Napoli e Palermo per Cagliari.

Tags: Viaggi, Voli, Sardegna

Todo è un supplemento online della testata giornalistica AziendaBanca

Blast21 Srl P.IVA 08085190968
Copyright © 2013 - 2016

Designed by f14web.net & carchidio.com

Questo sito utilizza i cookie di navigazione e di profilazione pubblicitaria, anche di terze parti.
Puoi disattivare i cookie dal tuo browser. Proseguendo la navigazione, accetti l'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.