Lo smartphone per spericolati, targato Land Rover

Uno smartphone per l’aria aperta. Non un tranquillo parco pubblico, ma emozioni forte: trekking, surf e viaggi impegnativi. Si chiama Explore e lo propone Land Rover: proprio la casa automobilistica.

Smartphone e GPS

L’idea è, ovviamente, molto connotata al marketing: rafforzare l’idea dell’esplorazione e del compagno di viaggio costruita intorno al marchio della casa automobilistica. Ma Land Rover Explorer è effettivamente uno smartphone resistente alle temperature estreme, anti-goccia, addirittura impermeabile. E, quando necessario, si trasforma in un dispositivo GPS in piena regola, funzionanete anche in montagne e aree impervie.

Quanto costa

Land Rover Explore arriva sul mercato a un prezzo non proprio popolare (649 euro, lo trovate anche su Amazon) e con una serie di accessori specifici per l’escursionismo, la mountain bike, la neve, gli sport all’aperto. A ogni spericolato il suo accessorio, insomma.

Tutto il meteo in un’occhiata

Dal punto di vista del software, il dispositivo integra la app Dashboard di Land Rover: in un’unica schermata mostra le informazioni utili per capire le condizioni meteorologiche dell’area in cui ci troviamo. Grazie a bussola, altitudine e localizzazione GPS, si tengono sotto controllo marea, direzione del vento, moto ondoso e temperatura dell’acqua. Se siete al mare, ovviamente: in montagna la dashboard sarà personalizzata.

Lo schermo non abbaglia

C’è poi la modalità notturna. Un filtro “rosso night” per ridurre il riflesso dello schermo e guardarvi in santa pace un cielo pieno di stelle nel mezzo del nulla. La funzionalità permette di controllare le informazioni sullo schermo lasciando gli occhi abituati alla scarsa luce naturale intorno a voi. Non verrete abbagliati, insomma. Lo smartphone Explorer ha una fotocamera da 16MP con doppio flash a led: in caso di emergenza può essere usata come torcia o con “funzione SOS”.

Superbatteria per lo smartphone

È invece di serie l’Adventure Pack. Un pacchetto incluso nel dispositivo che migliora la precisione del GPS e prolunga la durata della batteria: comprende un’antenna GPS con patch in ceramica 25x25mm per registrare e seguire i percorsi anche in condizioni ambientali difficili. E poi c’è una batteria agli ioni di litio da 3.600 mAh, che raddoppia l’autonomia se abbinata alla batteria interna dell’Explore.

Mappe offline di sentieri e percorsi

Infine, c’è l’applicazione ViewRanger, che permette una mappatura off-road di alta qualità: ci troviamo delle mappe mondiali, scaricabili su smartphone, con altezze delle montagne e confini internazionali, per pianificare escursioni in totale tranquillità. E comprende guide per un numero elevato di sentieri e percorsi, utilizzabili anche offline. C’è anche un voucher per l’acquisto di altri percorsi, regionali o nazionali.

Tags: mobile, Smartphone, Auto

Todo è un supplemento online della testata giornalistica AziendaBanca

Blast21 Srl P.IVA 08085190968
Copyright © 2013 - 2016

Designed by f14web.net & carchidio.com

Questo sito utilizza i cookie di navigazione e di profilazione pubblicitaria, anche di terze parti.
Puoi disattivare i cookie dal tuo browser. Proseguendo la navigazione, accetti l'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.