Amazon Pay in Italia: ecco come funziona

Pagare online con l’account Amazon. Da oggi è possibile anche in Italia con Amazon Pay: se sei cliente del sito di e-commerce puoi completare i tuoi acquisti anche su altri siti web utilizzando le informazioni del tuo profilo Amazon.

Cos’è e come funziona Amazon Pay?

Amazon Pay è il servizio per i pagamenti online di Amazon con cui puoi completare i tuoi acquisti su un sito web convenzionato semplicemente inserendo il nome utente e password che usi sul sito di e-commerce. Facciamo chiarezza su un punto: per utilizzare Amazon Pay non serve alcuna registrazione, non devi inserire le tue carte di pagamento, né attivare nulla: è sufficiente essere un cliente Amazon. Come pagare con Amazon Pay? Sul sito web dove stai per completare un acquisto cerca il pulsante “Paga con Amazon” tra i loghi delle carte di credito, inserisci le tue credenziali Amazon e la transazione è subito completata.

Come avviene il pagamento con Amazon Pay?

Pagare con Amazon Pay è un po’ come fare un acquisto con PayPal: la transazione avviene in sicurezza, utilizzando automaticamente le informazioni di pagamento e spedizione collegate al profilo Amazon. Non devi più quindi inserire ogni volta i dati delle tue carte di pagamento, né il tuo indirizzo per la consegna del prodotto. L’acquisto è più rapido e non serve ricordare sempre tante password. Con quali carte si può pagare? Tutte quale accettate da Amazon: di credito, di debito e prepagate. Amazon non accetta invece PayPal.

Il conto Amazon Pay: cos’è e come accedere

Amazon Pay funziona anche come un conto corrente: dal sito pay.amazon.com con le tue credenziali Amazon hai accesso a uno spazio in cui visualizzare tutti i pagamenti effettuati, come per un tradizionale estratto conto. Puoi controllare la data del pagamento, il nome dell’esercente pagato, lo stato della transazione, l’importo nella valuta desiderata, insieme ad alcuni dettagli aggiuntivi.

Amazon Pay: i siti partner

Puoi utilizzare Amazon Pay per i siti di e-commerce di tutti i settori, come abbigliamento, vestiti, scarpe, viaggi, prodotti hi-tech, elettronica, elettrodomestici, assicurazioni, servizi finanziari e intrattenimento. Tutto ciò è già possibile in oltre 170 Paesi, dove più di 33 milioni di clienti utilizzano il servizio: oltre la metà di questi sono clienti Prime. In Italia Amazon Pay è per ora disponibile su vueling.it ed europassistance.it ma i siti convenzionati sono in costante aumento.

Amazon Pay per i venditori

Per i merchant Amazon Pay è un’opportunità: possono portare nei propri siti web la comodità, la sicurezza e la familiarità dell’esperienza di acquisto Amazon, riducendo così il tasso di abbandono del processo di acquisto. Sei un sito di e-commerce? Puoi diventare partner e integrare Amazon Pay come soluzione di pagamento attraverso il programma Amazon Global Partner Program: dal sito dedicato c’è una procedura guidata completa per procedere con la registrazione.

Come integrare Amazon Pay sul proprio sito?

Dal sito pay.amazon.com i venditori possono accedere alla sezione partner e da qui inviare una richiesta gratuita per entrare nel programma di affiliazione. È sufficiente descrivere la propria attività e attendere poi la certificazione. A questo punto si può avere accesso ai servizi di marketing di Amazon per la propria attività online. L’integrazione di Amazon Pay nel processo di checkout del sito di e-commerce è basata su API e per la configurazione si trovano tutte le istruzioni sul sito. Ovviamente Amazon trattiene delle commissioni per ogni acquisto effettuato tramite Amazon Pay che variano in base al volume dei pagamenti mensili.

Tags: Pagamenti digitali, Amazon

Todo è un supplemento online della testata giornalistica AziendaBanca

Blast21 Srl P.IVA 08085190968
Copyright © 2013 - 2016

Designed by f14web.net & carchidio.com

Questo sito utilizza i cookie di navigazione e di profilazione pubblicitaria, anche di terze parti.
Puoi disattivare i cookie dal tuo browser. Proseguendo la navigazione, accetti l'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.