Ho perso la carta: che cosa faccio?

Una carta di credito o un bancomat persi o, peggio, rubati. Magari in vacanza. Una esperienza che può trasformarsi in un incubo se non si sa che cosa fare. Prima di tutto, mantenete la calma e iniziate a bloccare la vostra carta.

1. Bloccate la carta. Esistono numeri appositi per chiedere informazioni e bloccare la vostra carta di pagamento. Vi elenchiamo qui sotto i principali:

Consorzio Bancomat (per bloccare per le carte bancomat)
Italia: 800 822056 (numero verde)
Estero: +39 02 60843768

Per bloccare una CartaSi
Italia: 800 151616
Estero: +39 02 34980020
Negli USA: 1 800 4736896

Per bloccare una PostePay
Italia: 800 902122
Estero: +39 02 34980131

Intesa Sanpaolo (Per bloccare carte bancomat, SuperFlash, Carta Blu, Carta Oro, Carta Intesa Sanpaolo Alitalia...)
Italia: 800 444223
Estero/cellulare: +39 02 87109001

Per bloccare una carta UniCredit
Italia: 800 078777
Estero: +39 045 8064686

Per bloccare una carta ricaricabile PayPal/Lottomatica
Dalle 7.30 alle 22 dal lunedì al sabato, domenica e festivi dalle 8 alle 20:
Italia: 199 800 880
Estero: +39 015 2434644

Altri giorni/orari:
Italia: 800 822 056
Estero: +39 02 454 037 68

 

Per bloccare una carta American Express
Italia: 06 729000347
Estero: 800 26392279

Per bloccare una carta Diners Club
Italia: 800 393939
Estero: +39 02 32162656

Per bloccare una carta Deutsche Bank
Italia: 800 207167
Estero: +39 0432 744106

Per bloccare una carta Barclaycard
Italia: 800 908069
Estero: +35 314 339430

2. Presentate denuncia. Rivolgetevi a Polizia o Carabinieri. In caso di furto all’estero, fatevi aiutare dal personale dell’hotel per presentare denuncia alle autorità locali e poi ripetete la denuncia in Italia. Non servirà magari a molto ma potrete documentare l’avvenimento del furto o dello smarrimento.

3. State calmi, non pagherete tutto voi. In caso di furto o smarrimento non siete responsabili di tutte le spese effettuate con la vostra carta fino al momento del blocco. Esiste infatti una franchigia di 150 euro: siete quindi responsabili per un massimo di 150 euro per tutti gli addebiti fraudolenti effettuati prima del blocco.

4. Fatevi mandare del denaro. Se non avete contanti con voi e non disponete di altre carte di credito per prelevare o pagare, potete farvi mandare del denaro da amici o parenti tramite i servizi di money transfer. Circuiti come WesternUnion o MoneyGram sono presenti in modo capillare in tutto il mondo: una volta accreditato del denaro a vostro nome in uno dei loro punti di contatto, sarà disponibile al prelievo da parte vostra immediatamente.

5. E se mi hanno clonato la carta? Anche in caso di clonazione della carta, la procedura da percorrere (e le garanzie a protezione del consumatore) sono molto simili.  

Todo è un supplemento online della testata giornalistica AziendaBanca

Blast21 Srl P.IVA 08085190968
Copyright © 2013 - 2016

Designed by f14web.net & carchidio.com

Questo sito utilizza i cookie di navigazione e di profilazione pubblicitaria, anche di terze parti.
Puoi disattivare i cookie dal tuo browser. Proseguendo la navigazione, accetti l'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.