BePooler sbarca a Milano

Carpooler è pronta per Milano. Il servizio del Canton Ticino di carpooling aziendale, per i viaggi casa-lavoro condivisi, sta per sbarcare anche nel capoluogo meneghino.

Cos’è BePooler e come funziona

Nata in Svizzera nel 2015, BePooler è un’app che mette in contatto gli automobilisti che vogliono condividere il proprio viaggio casa-lavoro con altri viaggiatori, permettendo in questo modo di risparmiare costi, ridurre l’impatto ambientale e il traffico della città. Funziona in modo semplice: se si vuole lasciare l’auto a casa, con BePooler si può chiedere un passaggio a chi si reca nelle vicinanze della propria destinazione. Oppure ci si può registrare sull’app come guidatore e accettare le richieste di passaggio. A disposizione anche parcheggi gratuiti dedicati grazie al servizio Park & Ride. Oggi BePooler gestisce oltre 600mila km all’anno di trasporti condivisi, più di 3mila drivers & riders e 55 parcheggi in Ponte Tresa, Lugano, Milano e Torino.

I 18 parcheggi di Lugano per BePooler

Grazie a Park & Ride di recente sono stati dedicati diciotto posti auto gratis per chi usa il car-pooling di BePooler a Lugano. Gli automobilisti della città che utilizzano l’app possono ora utilizzare i parcheggi riservati nell’area di sosta di Cornaredo-Stadio. I nuovi parcheggi gratuiti sono disponibili dal 10 aprile al 30 settembre 24 ore su 24. Si tratta di una vera e propria area di sosta intelligente, dove i controlli all’interno del parking avvengono con una sorta di “pallina elettronica”, un sensore che visualizza e riconosce in tempo reale solo i numeri di targa delle autovetture registrate su BePooler per monitorare quali e quanti posti possono essere occupati e segnalargli agli utenti del servizio via app.

Tags: App, Carpooling, BePooler

Todo è un supplemento online della testata giornalistica AziendaBanca

Blast21 Srl P.IVA 08085190968
Copyright © 2013 - 2016

Designed by f14web.net & carchidio.com

Questo sito utilizza i cookie di navigazione e di profilazione pubblicitaria, anche di terze parti.
Puoi disattivare i cookie dal tuo browser. Proseguendo la navigazione, accetti l'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.