Lyber: ecco l’assistente virtuale per l’ufficio

Una “segretaria” virtuale a portata di app. Si chiama Lyber e riceve al posto tuo le telefonate che arrivano in ufficio per poi trasferirle al tuo cellulare o a quello dei tuoi colleghi.

Lyber: come funziona?

Sei fuori ufficio oppure rispondi sempre alle chiamate di lavoro via mobile? Con pochi passaggi puoi dire all’assistente virtuale Lyber di deviare le chiamate sul cellulare. Innanzitutto imposta un messaggio di benvenuto per chi chiama e indica gli orari di disponibilità. Non vuoi essere disturbato mentre sei in pausa o in alcuni orari? Nessuno ti contatterà: ti arriva via app soltanto una notifica della chiamata persa.

L’app Lyber

Si può anche decidere di mandare una notifica a tutti i colleghi per ogni chiamata ricevuta: tutti potranno vedere chi ha risposto o al contrario se nessuno si è reso reperibile. Via app si possono anche fare chiamate usando il numero Lyber al posto di quello del cellulare: i contatti “più fastidiosi” non conosceranno il tuo numero di cellulare.

Come attivare Lyber

Per attivare Lyber basta andare sul sito www.lyber.it, oppure sugli store Android e iOS scaricando direttamente l’app. I primi 30 giorni sono gratis, il costo è poi di 12 euro più IVA al mese per ogni cellulare collegato. Non c’è nessun altro canone: il servizio non si affida infatti ad altri operatori di telefonia.

Tags: mobile, Smartphone, App, Lyber

Todo è un supplemento online della testata giornalistica AziendaBanca

Blast21 Srl P.IVA 08085190968
Copyright © 2013 - 2016

Designed by f14web.net & carchidio.com

Questo sito utilizza i cookie di navigazione e di profilazione pubblicitaria, anche di terze parti.
Puoi disattivare i cookie dal tuo browser. Proseguendo la navigazione, accetti l'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.